Granatadentro

Benvenuti su Granatadentro.net
Online da agosto 2009
Vai ai contenuti

Menu principale:



Neanche dopo il derby abbiamo scritto e neppure prima....

...eppure il sito non è morto, qualcuno continua a pagare il dominio.... tuttavia chi vi sta scrivendo in questo momento, gara dopo gara resta sempre più sconcertato da questo Toro, non tanto pensando a dove siamo arrivati l'anno scorso (è stato un caso, l'ho sempre detto), ma per il fatto che Ventura ha sempre i giocatori che vuole, persino Amauri, oltre a mezzo bari in passato e.... e nonostante tutto la squadra è sempre lì lì.... non decolla, non si muove, si ondeggia spesso e volentieri nei piani bassi della classifica, alternando stagioni schifose ai biscottini (mai il Toro avrebbe fatto il biscotto ad altri Club, ci voleva Ventura perchè li facesse) e siamo di nuovo lì, a 2-3-4 punti dalla B anche quest'anno.

E' a poco mister Ventura con la sua presunzione a dire che anche l'anno scorso.... anche l'anno scorso un cavolo: Avevamo 2 valori che ora non abbiamo, Cerci e Immobile.... quindi per favore, qualcuno svegli Ventura, lui che si è auto convinto essere scopritore di talenti, e rinnovatore di giocatori ormai in declino o mai sbocciati. Così fosse come lui pensa di essere, pensate che bello: un club lo prende come allenatore, gli da 20 ragazzotti e 10 bolliti e lui fa diventare in una stagione i 20 ragazzotti dei campioni ed i bolliti in ringiovaniti....


Non so se superbinos abbia voglia di scrivere, lui scriverebbe lodi a Ventura ed al processo di crescita (sul quale ho un teorema che dopo dico) e alle migliorie in classifica (da quart'ultimi a quint'ultimi ad esempio).
Io sarei come Santi Mangano, realista, mai disfattista ma urlerei qui sopra continuamente un "Ventura ora basta!"


(processo di crescita: se possiamo vincere, vedi derby, meglio puntare sul pareggino e poi prendere il ceffone alla fine..... ma anche questo è processo di crescita.... ovvero: crescita sempre degli altri, che se sono "morti" rinascono, se sono alle corde vincono.... this is processo di crescita? E quanto deve durare? Decenni? Da quanto c'è ventura sentiamo solo parlare di processo di crescita, gara dopo gara, persa malamente o giocato per non giocare e lasciar vincere l'avversario "meglio perdere 1-0 che 2-0" ma che cambia??? Forse perdere 1-0 da coppe e premi speciali... no, è sempre perdere!)


Se il sotto scritto, vedrà veramente un Toro che cresce, che entusiasma, che ha voglia di vincere (ma Ventura le cui squadre avevano la mentalità che era mai rinunciare a vincere, vedi primo anno in B, dove è finita???), che vince e la smette di soffrire di mal golite (non segnano), di pareggite, di sconfittite, ecco se Superbinos e Santi vogliono scrivere, che lo facciano, ben contento, ma io mi asterrò.


Amerigo Bentivoglio.

ARTICOLI RECENTI
Superbinos
Santi
ARTICOLI PASSATI
RASSEGNA STAMPA

         



 
 
 
 
 
 
 
 
 
HOME | SuperBinos | Santi Mangano | Chi siamo | Mappa generale del sito
Tutti i diritti di testi o immagini sono riservati
  Disclaimer
  Le foto pubblicate sono del Torino Calcio
Le opinioni espresse nelle rubriche sono quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente quelle dell'amministratore di questo sito.
Qui Maratona
Storia del sito
Mappa del sito
Inni e Cori
Torna ai contenuti | Torna al menu