Granatadentro

Benvenuti su Granatadentro.net
Online da agosto 2009
Vai ai contenuti

Menu principale:




Toro - Bologna
    1 -2
(di Amerigo Bentivoglio)
Chi ha spento la luce sul Toro?
Questa  è stata la prima cosa che ho pensato al minuto 45 con ancora 4 minuti di recupero, che anche se fossero stato altri 90 minuti (di recupero) nulla sarebbe cambiato nel risultato.
La luce nel Toro si è spenta al gol di Immobile, coi giocatori, tutti, che forse hanno considerato chiusa la partita in vista di una goleada. E ormai coi giocatori granata con la testa altrove, per il Bologna è stato facile vincere: zero idee, zoro profondità della squadra, Cerci costantemente imbrigliato tra tre avversari, Immobile che si come mi faceva notare qualcuno su FB ha corso molto, ma non ha corso in modo produttivo, ha corso in modo caotico, e poi era sempre lasciato solo in avanti. E' in gare così che manca chi tiri sassate da fuori, chi provi a dare profondità alla squadra, Masiello fa il compitino e purtroppo mancandogli la capacità di inventarsi qualcosa e purtroppo di tecnica modesta ecco che all'improvviso (ma solo i ciechi e gli stolti non possono essersene accorti) ha fatto notare come già D'Ambrosio manchi. Perchè D'Ambrosio in gare come queste che si esaltava, dando profondità alla squadra (cosa come detto oggi mancata), spinta propulsiva e soprattutto: tiri da fuori pericolosi. La gara si potrebbe concentrare su come sia stata impostata in modo sbagliato, in senso di mentalità, pensando che la classifica differente indichi differenze vere tra le due compagini, e invece no. Magià avevo visto questo calo col Milan, dove loro erano riusciti a schiacciare il Toro nella propria difesa con un pressing già da centrocampo milanista. Seedorf disse a fine gara che aveva preferito Muntari a De Jong perchè il primo tirava sassate da fuori, e solo così si segna a squadre che sono barricate, e così hanno segnato per il pari. Così avrebbe dovuto fare ieri il Toro ma al quale mancavano gli elementi per farlo, anche perchè se non si entra palla al piede dentro la rete, pare brutto nel gioco di Ventura. Quattro note conclusive:
-   Bianchi ha fatto una grandissima gara, fornendo un pallone solo da spingere in rete nella prima occasione e spostandosi in difesa per difendere la vittoria del suo club.
-  Chissà perchè l'anno scorso nessuno facesse cross a centro area, per fare segnare Bianchi e quest'anno i cross fioccano di continuo... e non credo alla casualità: l'anno scorso chi allena i granata avrà detto di non farlo, quest'anno lo stesso senza Bianchi, dice di farlo.
-  Si doveva vincere oggi per due motivi, il primo perchè era una prova di maturità, il secondo perchè ora iniziano le gare difficili, quindi più legna si metteva in cascina, più la salvezza era vicina. Ora ci attendono un Verona lanciatissimo con gara in trasferta, il derby fuori casa.
-   Il risultato non ha consegnato vincitore chi meritasse di meno, anzi è il contrario. I granata in campo poco incisivi, confusi e confusionari. Il palo e la traversa non siano la scusante della sconfitta, per cosa visto in campo è stata meritata: forse qualcuno si era montato la testa vista "l'altezza" in classifica o hanno considerato una gara già vinta prima di entrare in campo???
Note di gara: era irregolare per fuorigioco il gol di Immobile, forse non gliel'avessero convalidato, molti giocatori granata non sarebbero andati in vacanza col cervello.... sulla trattenuta di Cherubin su Glik in area, si poteva anche fischiare rigore.
Regolari i due gol del Bologna: regolare il pari del Bologna, mentre  sul gol del vantaggio è Glik a tenere in gioco Cristaldo.

La rinnovata grafica di questo sito, è dedicata a PaoloSuperBinos, Santi Mangano, Ale, Ermanno Eandi, Carlo Testa, Urbano Cairo ed a tutte le persone che mi fanno sentire il Toro vicino anche quando sono lontanissimo.

Toro Bologna (sintesi)
Mlan Toro (sintesi)
Toro Atalanta (sintesi)
Sponsor

 
Granatadentro a favore di

Solidarietà e cooperazione a favore dei soggetti svantaggiati, in Italia e nel mondo.




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tutti i diritti di testi o immagini sono riservati
  Disclaimer
  Le foto pubblicate sono del Torino Calcio
Le opinioni espresse nelle rubriche sono quelle dell'autore, e non riflettono necessariamente quelle dell'amministratore di questo sito.
Qui Maratona
Storia del sito
Mappa del sito
Inni e Cori
Torna ai contenuti | Torna al menu